Fr. Kijas: Relatore della Congregazione dei Santi

Venerdì 29 Gennaio 2010 14:21
Stampa

Fr. Zdzisław Kijas, religioso dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, della Provincia di Cracovia (Polonia), è stato nominato da Papa Benedetto XVI Relatore della Congregazione delle Cause dei Santi.

Fr. Zdzisław, nato il 18.02.1960 a Pewel Ślemieńska (Polonia), ha ricevuto l’ordinazione presbiterale da Sua Santità, di venerata memoria, Giovanni Paolo II. Nel 1990 ha concluso i suoi studi di dogmatica e di scienze religiose all’Università Cattolica in Louvain-La-Neuve, conseguendo il relativo dottorato e, dopo sei anni, l’abilitazione alla docenza.

Con la nuova nomina fr. Zdzisław lascia un altrettanto e importante servizio, quello di Preside della Facoltà Teologica di San Bonaventura in Roma.

Il prestigioso ufficio, a cui il confratello è stato nominato nel suddetto dicastero della Curia Romana, ha il compito, insieme ad altri quattro Relatori, di trattare tutto quello che riguarda la procedura che porta alla beatificazione e alla canonizzazione dei Servi di Dio.

I Relatori, infatti, collaborano tra l’altro, alla preparazione della “Positio”, cioè della documentazione riguardante le virtù o il martirio del candidato all’onore degli altari. Inoltre, hanno il compito di rilasciare per iscritto tutte le spiegazioni utili a fugare ogni dubbio storico, che viene rivolto alla Congregazione dai suoi consultori. I Relatori sono anche chiamati a dare il proprio parere, in merito ad ogni caso, ai teologi e ai esperti di vari specifici settori.

I Relatori sono chiamati pure ad esaminare la relativa documentazione inerente al  presupposto miracolo.

Il nuovo incarico non e’ per fr. Kijas del tutto nuovo. Infatti, lo stesso è già stato in precedenza Consultore della medesima Congregazione e Vice postulatore nel processo di beatificazione di Giovanni Paolo II.